Bruno Manunza

Tiene il corso di Fotografia Scientifica e Naturalistica per gli studenti della Facoltà di Agraria dell'Università di Sassari ed ha curato, per il Parco di Porto Conte i primi due Workshop di Fotografia Naturalistica nel territorio del Parco (2008 e 2009). Fotografa con diversi corpi analogici Nikon, con la digitale Kodak DCS Slr/n PRO, e ottiche che vanno dal 16 al 600mm più moltiplicatori, vari tubi, lampeggiatori, ed altre diavolerie. Sott’acqua usa una custodia Acquatica, e flash Ikelite. E' autore della guida 'Sassari Natura e Paesaggio', sulle risorse naturali del territorio attorno a Sassari, di 'Sassari città regia', una guida fotografica alle risorse artistiche della Città di Sassari, del volume fotografico Dall'acqua all'aria (Magnum, 2005) dedicato ai Parchi ed alle riserve naturali del Nord Sardegna, di Mediterranea, pubblicato dalla Pubblinova (2007) nella collana Fotografi Per Natura e del volume Falesie edito anch'esso da Pubblinova (2008).
manunza 1 manunza 2 manunza 3
Ha curato, collaborando con il Comune di Sassari, la realizzazione grafica delle mostre: Rosello, Il Vestito della Festa (Sassari luglio-agosto 2001), e Platamona: Ricordi d'estate (Platamona-Sassari agosto-settembre 2002) dedicate, rispettivamente, alla Fontana del Rosello a Sassari, alle tradizioni dei Gremi sassaresi e della Discesa dei Candelieri ed alla spiaggia e pineta di Platamona. Opera principalmente in Sardegna e Corsica e il suo archivio spazia da soggetti terrestri, a marini e di acqua dolce. Le sue immagini sul Lago di Baratz, unico lago naturale della Sardegna, sono state esposte nella mostra fotografica Baratz, immagini da un lago, a Sassari presso il Palazzo Ducale nel settembre 1999. Sempre a Palazzo Ducale, a Sassari, nel luglio 2001 ha esposto la mostra Abba, dedicata all'acqua e alla vita attorno e all'interno di questo elemento. Nel mese di Agosto 2003 ha realizzato, sempre sotto il patrocinio del comune di Sassari, la mostra Platamona, storie d'acqua, d'aria e di terra dedicata ad uno dei siti naturalisticamente più interessanti della provincia di Sassari.Nel 2004 ha esposto a Palazzo Ducale, a Sassari la mostra: Stelle e Civette, una rassegna di immagini dedicate ai paesaggi ed agli animali della notte. Da Aprile a Luglio 2005 ha esposto la Mostra Dall'Acqua all'Aria, Immagini dai Parchi e dalle Riserve Naturali del Nord Sardegna. La mostra, organizzata in quattro rassegne dedicate al Paesaggio, al Mare, alla Terra ed all'Aria si è tenuta in quattro spazi espositivi differenti a Sassari ed è proseguta da Agosto ad Ottobre nel Parco Nazionale dell'Asinara. nel 2006 la mostra è stata esposta a Palau. Da luglio 2008 ha esposto la mostra FALESIE nei locali del Parco di Porto Conte a Tramariglio (Alghero). Dall'agosto 2009 sempre nei locali del Parco di Porto Conte, a Tramariglio (Alghero) è esposta la mostra Orchidee.